Cento aziende leader nell'elaborazione del linguaggio naturale si incontrano al Forum dell'Alleanza

Poster dell'incontro delle aziende di Elaborazione del Linguaggio Naturale

Il Commissario Speciale per il PERTE, in collaborazione con Casa Mediterráneo, ha organizzato questo evento che ha riunito aziende, PMI, startup e gruppi di ricerca di questo ramo dell'intelligenza artificiale dedicato al miglioramento dello sviluppo dei traduttori autonomi, cercatori, assistenti personali, tra gli altri.

La Segretaria di Stato per la Digitalizzazione e l'Intelligenza Artificiale, Carme Artigas, ha sottolineato il valore dello spagnolo e delle lingue co-ufficiali nell'attuale processo di trasformazione digitale e l'importanza di non rimanere indietro nello sviluppo tecnologico.

“Perché il linguaggio non è solo un veicolo attraverso il quale comunichiamo, ma anche un modo di percepire, costruire e valutare la realtà che ci circonda”, ha sottolineato attraverso un intervento registrato.

Da parte sua, la Commissariata Speciale per l'Alleanza per la Nuova Economia della Lingua, Cristina Gallach, ha sottolineato il momento di crescita e di crescita “interessante” in cui si trova il settore delle imprese di Elaborazione del Linguaggio Naturale, pur insistendo su “cogliere l'opportunità” attraverso partenariati pubblico-privato.

“Questa giornata ci serve per imparare dove dobbiamo indirizzare l'applicazione tecnica dei progetti del PERTE, con l'obiettivo e l'impegno di trasformare l'economia del nostro paese e posizionare sia lo spagnolo che le lingue co-ufficiali al posto che gli spetta”, ha sottolineato Gallach.

Da parte sua, la Consigliera per l'Innovazione, Università, Scienza e Società Digitale della Generalitat Valenciana, Josefina Bueno ha sottolineato l'importanza di creare un'intelligenza artificiale inclusiva “da e per le persone, competitiva e inclusiva”Poiché si tratta di una tecnologia presente in innumerevoli azioni che le persone compiono quotidianamente.

Nel pomeriggio, 28 aziende e gruppi di ricerca dedicati all'Elaborazione del Linguaggio Naturale hanno potuto presentare ai partecipanti i loro progetti, con l'obiettivo di mettere in comune idee e proposte nell'ecosistema di aziende del settore.

Questo incontro è il primo che si è svolto nell'ambito del Forum dell'Alleanza per la Nuova Economia della Lingua, e che prevede di riunire imprese del settore privato legate ai diversi ambiti del PERTE della Nuova Economia della Lingua.

Trattandosi di un PERTE trasversale, con progetti nei settori della tecnologia, della scienza, della cultura, dell'istruzione, tra gli altri, La creazione di questo Forum è necessaria per raccogliere idee e proposte con cui attuare le azioni previste per questo progetto strategico.

Traduzione di Francesca Usai

Etiquetas
stats