Un'industria intelligente, digitalizzata, sostenibile e innovativa: le sfide dell'ICCAT 2022

Cartello CICAN 2022

Il Congresso si inserisce nell'ambito della Strategia di Sviluppo Industriale delle Canarie 2022-2027, che raccoglie obiettivi, azioni e misure per generare un cambiamento positivo e rilevante nel ruolo dell'industria per l'economia canaria, e che dà origine al motto CICAN “l'impulso della nostra industria”.

In questo spirito, il Congresso ha riunito una trentina di relatori di riconosciuto prestigio, leader istituzionali, aziendali e professionali, oltre all'assistenza stimata di oltre 250 agenti dell'ecosistema industriale delle Canarie, per mettere in comune le conoscenze e l'esperienza durante varie conferenze, interviste, tavole rotonde e presentazioni di casi di successo di crescita aziendale alle Canarie.

Agenda di primo livello

Successivamente all'accoglienza istituzionale, il Programma del 19 ottobre inizia con la presentazione dell'EDIC 2022-2027 da parte della consigliera di Turismo, Industria e Commercio del Governo delle Canarie, Yaiza Castilla. L'EDIC dà senso al Congresso ed è il documento che identifica una visione per l'industria canaria e degli obiettivi mirati specificamente a generare slancio e promuovere lo sviluppo del settore industriale delle Canarie.

Interviene poi il direttore generale dell'Industria e delle PMI del Ministero dell'Industria, del Commercio e del Turismo, Galo Gutiérrez, che presenterà in una conferenza i Programmi di Aiuti MINCOTUR.

Alle 12 si tiene il tavolo di discussione sulla Manifattura, moderato dal viceconsigliere di Industria, Commercio e Consumo del governo delle Canarie, Justo Artiles, alla quale partecipa Naveen Mehra, consigliere delegato della Compañía Cervecera de Canarias, Raquel Malo, CEO di Protisa, Javier Marrero, CEO di Biomca Química, SL, e José Luis León, CEO di Firgas Mineral Water.

Il tavolo di discussione su formazione e talento si svolgerà alle 13, moderato da Raúl García, presidente dell'Associazione Industriale delle Canarie (ASINCA), con la partecipazione di Rosa María Aguilar, Rettore dell'Università di La Laguna e membro della Conferenza dei Rettori delle Università Spagnole (CRUE), Vicente Marrero, presidente della Confederazione Regionale degli Imprenditori del Metallo (CREM), Julen Elgeta, presidente di Hetel e Juan Ángel Gómez, Direttore delle Risorse Umane di Schreiber Foods Canarie.

Il blocco pomeridiano inizia alle 15 con la conferenza 'Leadership e governance' di Luis Pardo, CEO di focus in growth: Leadership/Digitalizzation/Sustainability.

Il tavolo di discussione su Sostenibilità sarà alle 15:45, moderato da David Padrón, direttore generale di Ricerca e Coordinamento dello Sviluppo Sostenibile del Governo delle Canarie, a cui partecipano Íñigo Núñez, CEO di Ewaste Canarias, Susana García, Segment Marketing Manager per l'Europa meridionale di Carburi Metallici, e Federico León, direttore tecnico di ELMASA Tecnologia dell'Acqua.

Alle 16:45 si terrà l'intervista 'Innovazione', realizzata da Jorge Barrero, direttore generale della Fondazione COTEC per l'Innovazione, e presentata da Avelino Brito, direttore generale dell'Associazione Spagnola per la Qualità (AEC).

Il 20 ottobre, il Congresso apre la giornata con la Digitalizzazione come tema del tavolo di discussione, moderato dalla direttrice generale di Industria del Governo delle Canarie, Yolanda Luaces, e con la partecipazione di Jordi Llinares, Vice direttore generale della digitalizzazione dell'industria e degli ambienti collaborativi del Ministero dell'industria, del commercio e del turismo, Jorge Sánchez, direttore generale di snack snack, e Oswaldo Brito, presidente del cluster Canarias Excelencia Tecnológica.

Alle 10:45 è la conferenza “Impulso dell'Istituto Tecnologico delle Canarie all'industria canaria”, tenuta da Gabriel Megías, direttore dell'ITC.

Alle ore 11:45 vengono presentati tre casi di successo di crescita aziendale, di Esteban Alberto Pérez, direttore generale del Gruppo Allevatori di Fuerteventura (Maxorata), José Luis Fernández, direttore dello sviluppo aziendale di Industrial Recense, e Martin Tabares, CEO della Klingele Packaging Canarias.

Alle 12:30, Conferenza Ispiratrice di Enrique Dans, docente ispiratore & Senior Advisor for Innovation and Digital Transformation, IE Business School.

E alle 13:15, consegna dell'XI Edizione del Premio Canario per l'Eccellenza Aziendale, e la chiusura del CICAN 2022.

Industrie di eccellenza

Nell'ambito del CICAN 2022 si celebra l'XI Edizione del Premio Canario per l'Eccellenza Aziendale, un evento di riferimento per il mondo imprenditoriale che promuove i principi di eccellenza, innovazione e competitività nel lavoro di gestione svolto dalle società dell'arcipelago.

Istituito nel 2009 dal governo delle Canarie, questo premio d'onore è destinato all'industria delle Canarie, ma i premi possono essere assegnati a imprese di qualsiasi settore, L'obiettivo è quello di diffondere ampiamente i valori di qualità nella gestione dei processi chiave realizzati dalle aziende, evidenziando e premiando gli sforzi degli enti per migliorare la qualità e perseguire l'eccellenza nella gestione.

Il CICAN 2022 è organizzato con la collaborazione dell'Istituto Tecnologico delle Canarie (ITC), dell'Associazione Industriale delle Canarie (ASINCA) e dell'Associazione Spagnola di Qualità (AEC).

Traduzione di Francesca Usai

Etiquetas
stats